La Primula Palinuri - il fiore simbolo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
Il logo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
fiore del cilento

Il territorio del Parco Nazionale del CilentoLe aree protette del Parco Nazionale del CilentoI musei del Parco Nazionale del CilentoSiti Archeologici del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di DianoItinerari del Parco nazionale del CilentoFlora del Parco Nazionale del CilentoFauna del Parco Nazionale del CilentoFigli e ospiti illustri del CilentoStoria del Parco Nazionale del CilentoMiti e leggende del Parco nazionale del CilentoProdotti tipici del CilentoRicette del CilentoTradizioni del Parco Nazionale del Cilento

Gioi: sarà inaugurata sabato la “Rete dei Sentieri”

Gioi: sarà inaugurata sabato la “Rete dei Sentieri”Un’estate da trascorrere in pieno relax, immersi nella natura ma conoscendo le bellezze ambientali e approfondendo le tradizioni rurali del Cilento interno. Sono le possibilità che vengono offerte dalla Rete dei Sentieri della montagna Serra che sarà inaugurata sabato 30 giugno a Gioi. E’ stata realizzata, con fondi europei, dal Comune di Gioi con un PSR della Regione Campania. La rete dei sentieri, 20 chilometri circa, copre interamente l’area della montagna Serra: “I sentieri sono percorribili – spiega l’assessore Franco Grompone – partendo dal capoluogo o dalla frazione Cardile e possono essere affrontati a piedi, a cavallo e in mountain bike”. Inoltre l’intera area, che è caratterizzata da particolari condizioni microclimatiche, è percorribile anche in auto o con navette attraversando la panoramica Strada della Montagna. “Gli ospiti che arrivano in zona – aggiunge il sindaco Andrea Salati – possono sostare e usufruire delle apposite aree attrezzate predisposte con barbecue e tavoli dove poter consumare un pasto all’aria aperta. La rete può diventare un grande attrattore ambientale-culturale-sportivo-ricreativo dell’intero Cilento interno con rivolti anche economici. Già è annunciato per la seconda metà di luglio l’arrivo di un gruppo di scout, che si accamperanno per qualche settimana nell’area attrezzata adiacente al Lago Lavinia”. In questo Lago è possibile pure praticare la pesca sportiva oppure approfondire le proprie conoscenze sulla vegetazione tipica della macchia mediterranea presso il Giardino Botanico “La Serra” e le tradizioni legate alla coltura del castagno nell’area didattica di Pietra Cupa. “Nella passeggiata si ammirano – prosegue Ernesto Bianco, consigliere delegato– testimonianze di archeologia rupestre come il Mortaio dei Briganti e il sito di estrazione delle pietre da macina”. Insomma un ritorno al passato, ma immersi nella natura incontaminata che può essere un buon motivo per uscire dalla frenesia che la quotidianità impone. Il programma della giornata inaugurale a cura del Comune di Gioi in collaborazione con il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni, la Comunità Montana “Gelbison e Cervati” e l’Unione dei Comuni “Valle dell’Alento” prevede: alle ore 10.00 la presentazione della Rete dei Sentieri; alle ore 11.00 la visita guidata ai sentieri, alle aree attrezzate e all’orto botanico.

Post che potrebbero interessarti

Permalink

Condividi questo articolo:

Prossimi eventi

0razio Lembo . 22 Novembre 2012
In occasione del Natale 2012 torna puntuale "Mercatoinfesta", Mostra Mercato di artigianato e di sap...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
La Sagra del Fagiolo fa emergere dal passato le antiche taverne e con esse i personaggi caratteristi...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
Lungo le vie del suggestivo centro storico di Perito, un unico e intenso profumo di pietanze tipiche...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
La Transmarathon è una corsa estrema a tappe sui sentieri e sulle strade del Parco Nazionale del ...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
Durante la seconda guerra mondiale, tra il 28 ed il 29 marzo 1941 nelle acque a sud del Peloponneso,...